Vicenza, terra del Palladio

sapori-terra-palladioUn viaggio a Vicenza, oltre a permettervi di apprezzare le ville ed i palazzi di Andrea Palladio, grazie ai quali la città è annoverata dall'Unesco nel Patrimonio Mondiale dell'Umanità, Vi darà la possibilità di assaporare tutti i piatti ed i prodotti tipici della sua provincia, da quelli di origine contadina fino a quelli di più nobile storia.

 

Malghe e caseifici

malghe-e-caseificiIl territorio vicentino è tradizionalmente legato all'allevamento di mucche da latte ed alla produzione di formaggi tipici della provincia come l'Asiago DOP, il Morlacco del Grappa e lo Stravecchio di malga.

 

L'arte del salumiere

sopressaLa Soprèssa Vicentina DOP può essere considerata il salume veneto per eccellenza. Viene prodotta con la carne più pregiata di maiali allevati esclusivamente nella provincia berica. Altre specialità locali sono il prosciutto Berico-Euganeo DOP e l'oco in onto, carne d'oca conservata sotto grasso.

 

Baccalà alla vicentina

baccala-vicentinaIl Baccalà alla vicentina è la specialità tipica della città del Palladio. Testimonianze storiche fanno risalire a molti secoli addietro il consumo del merluzzo essiccato che, importato dalle isole norvegesi Lofoten, diventa in coppia con la polenta, il piatto principe della cucina vicentina.

 

I migliori prodotti della terra

ortaggiLa provincia di Vicenza offre anche una ricca varietà di prodotti tipici che sono frutto della terra e della selezione fatta dall'uomo come gli asparagi di Bassano, il Riso Vialone Nano di Grumolo delle Abbadesse, i fagioli di Posina, i piselli di Lumignano, il radicchio di Asigliano, le patate di Rotzo, la ciliegia di Marostica, il broccolo fiolaro di Creazzo ed il sedano di Rubbio.

 

I doni della natura

tartufiNumerosissime sono le ricette vicentine a base di erbe, frutti spontanei ed altri doni che la natura offre nel territorio vicentino. Il tartufo nero dei Colli Berici, i funghi dell'Altopiano di Asiago, le castagne, i "pissacan" (tarassaco), i "bruscandoli" (luppolo), i "rampussoli" (raperonzoli), le lumache, le trote e la selvaggina sono solo alcuni dei cibi della tradizione della civiltà rurale vicentina.

 

Mulini e frantoi

mulini-frantoiDalle piccole pannocchie di Mais Marano si ottiene una farina ideale per fare una polenta morbida alla veneta e dei dolci come i Zalèti e la "putana". Il pregiato Olio extravergine di oliva DOP dei Colli Berici e della Pedemontana del Grappa, riconosciuto nell'ambito della DOP "Veneto", è ottimo da gustare sul pane. Il pan biscotto cotto nel forno a legna è ideale consumato intinto nel latte o nel vino, oppure con il formaggio o la soprèssa.

 

Vini, grappe e distillati

distilleriaLa tradizione vitivinicola di alta qualità della provincia di Vicenza è testimoniata dalla produzione di vini DOC nelle zone di "Colli Berici e Vicenza", "Breganze", "Gambellara", "Lessini Durello" ed "Arcole". Dalle buone vinacce le rinomate distillerie vicentine producono grappe monovitigno ed eccellenti distillati.

 

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.to

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook