La D.O.C. Colli Berici

Consorzio-ColliBerici-Vicenza

Il Consorzio Tutela vini Colli Berici e Vicenza opera dal 2011 grazie alla fusione di due organismi consortili: Consorzio Tutela Vini Colli Berici DOC e Consorzio Tutela Vini Vicenza DOC. La sua attività ha lo scopo di difendere, valorizzare e migliorare la produzione e il commercio dei vini delle due denominazioni Colli Berici e Vicenza. 

I Colli Berici, conosciuti anche come Monti Berici, sono una formazione collinare che ha avuto origine circa 60 milioni di anni fa a seguito di corrugamenti e sollevamenti tettonici (come è pure ben visibile nel territorio attorno a Mossano) e da diffusi coni vulcanici (quale ad esempio Monticello di Lonigo). La natura calcarea della roccia si è evoluta nei terreni con argille rosse ricchi di scheletro, adatti a conferire struttura ai vini, mentre dai coni vulcanici si sono evoluti terreni basaltici che contribuiscono senz'altro a esaltare la finezza degli aromi e dei profumi.

Questi gli elementi geo-morfologici del territorio berico, che confermano l'alta vocazione vitivinicola della zona e che fanno da presupposto fondamentale all'esistenza di una continuità storica che dal solco della tradizione consente oggi grandi prospettive di sviluppo adeguate alle esigenze della moderna enologia che sempre di più punta sul prodotto di qualità.

Attualmente le attività di viticoltura di collina vanno configurandosi quale contributo fondamentale alla salvaguardia e valorizzazione del territorio. In questo senso risultano sempre più importanti gli aggiornamenti formativi forniti dai corsi specialistici proposti tra gli altri dall'Istituto Tecnico Agrario "A. Trentin" di Lonigo e l'opera di controllo e promozione svolta dal Consorzio di Tutela Vini Doc Colli Berici, che dedica grande attenzione e considerazione al prodotto più tipico delle colline beriche, il vitigno autoctono Tocai Rosso. Si tratta di un rosso veramente speciale, dal color rubino, dal profumo intenso e dal gusto caratteristico, lievemente tannico, talora fruttato e che per questo viene considerato un prodotto trainante; tanto che con il disciplinare del 1993 se ne è individuata anche una zona classica, sul versante sud-orientale dei Berici e al cui interno questo vino può assumerne l'appellativo di "Barbarano".

Colli Berici Garganego

Vitigni: Garganega.
Resa max per ha: 140 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 14‰
Gradazione alcolica: 10

Colore: giallo paglierino dorato chiaro.
Profumo: leggermente vinoso con delicato profumo caratteristico.
Sapore: asciutto, delicatamente amarognolo, di medio corpo e giusta acidità, armonico.
Età ottimale: entro 1 anno.

Temperatura di servizio: 10-12° C.
Abbinamenti: oltre che da tutto pasto, è ottimo come aperitivo, ma soprattutto con uova e asparagi, con il baccalà, alla vicentina o mantecato e in genere piatti di pesce.

Colli Berici Tocai Italico

Vitigni: Tocai italico, con possibilità di una modesta quantità di Garganega.
Resa max per ha: 120 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 14‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: giallo paglierino.
Profumo: delicatamente vinoso.
Sapore: asciutto, armonico, fresco, di corpo.
Età ottimale: giovane.

Temperatura di servizio: 10-12° C.
Abbinamenti: con minestre di verdura, pesce, uova o come aperitivo.

Colli Berici Sauvignon

Resa max per ha: 120 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 14‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: giallo paglierino.
Profumo: delicato, caratteristico.
Sapore: asciutto, armonico, fresco, di corpo.
Età ottimale: giovane.

Temperatura di servizio: 10-12° C.
Abbinamenti: predilige antipasti di pesce, soufflé e creme vellutate, pesci bolliti o al cartoccio.

Colli Berici Pinot Bianco

Vitigni: Pinot bianco, con possibilità di modesta quantità di Pinot grigio.
Resa max per ha: 120 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 14‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: bianco paglierino chiaro.
Profumo: delicatamente intenso, caratteristico.
Sapore: armonico, pieno, vellutato.

Temperatura di servizio: 10-12° C.
Abbinamenti: ideale con pesce, molluschi e crostacei, ma anche con tutti i risotti a base di verdure.

Colli Berici Chardonnay

Vitigni: Chardonnay in purezza o con modeste quantità di Pinot bianco.
Resa max per ha: 140 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 14‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.
Profumo: delicato, caratteristico, fine, gradevole.
Sapore: secco, armonico, liscio, caratteristico.

Temperatura di servizio: 10-12° C.
Abbinamenti: è ottimo come aperitivo e accompagnato a carni leggere o piatti di pesce.

Colli Berici Merlot

Resa max per ha: 130 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 18‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: rosso rubino.
Profumo: vinoso, piacevolmente intenso, caratteristico.
Sapore: morbido, armonico, di corpo, pieno.

Temperatura di servizio: 16-18° C.
Abbinamenti: vino completo, da bere anche fuori pasto, si abbina egregiamente con arrosti di carni bianche e rosse, pollame, coniglio.

Colli Berici Tocai Rosso

Resa max per ha: 120 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 18‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: rosso rubino, non molto intenso.
Profumo: vinoso, intenso, caratteristico.
Sapore: gradevole, un po' amarognolo, armonico, giustamente tannico.

Temperatura di servizio: 16-18° C.
Abbinamenti: vino nobile da tuttopasto, predilige primi piatti impegnativi, i salumi più fini, ottimo con il prosciutto crudo, pollame nobile, talvolta con "polenta e baccalà".

Colli Berici Barbarano

Si distingue dal Tocai rosso per la provenienza delle sue uve, coltivate in una zona ristretta, collinare e ben delimitata, cioè in quella di più antica tradizione di produzione, nel comune di Barbarano e in quelli limitrofi. Si differenzia per la più accentuata fragranza floreale, tipica della varietà, maggiori alcolicità e struttura.

Vitigni: Tocai rosso.
Gradazione alcolica: 11,5

Colli Berici Cabernet

Vitigni: Cabernet Franc e/o Cabernet Sauvignon.
Resa max per ha: 120 q
Acidità totale minima: 5‰
Estratto secco net. min.: 18‰
Gradazione alcolica: 11

Colore: rosso rubino carico, tendente all'arancione con l'invecchiamento.
Profumo: gradevolmente intenso, caratteristico.
Sapore: asciutto, robusto, giustamente tannico.
Qualificazioni: se invecchiato per tre anni, può fregiarsi del termine "Riserva".

Temperatura di servizio: 16-18° C.
Abbinamenti: si accompagna bene con arrosti di carni rosse, alla griglia, allo spiedo, cacciagione o selvaggina, formaggio grana.

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.to

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook