Altri liquori

Altra azienda di spicco nella più recente storia dell'altopiano di Asiago è la distilleria Dall'Olio, fondata nel 1937. Al suo attivo diversi prodotti: alcuni di matrice alpina, come il Ginepral, distillato di bacche di ginepro, o il Kumetto, ottenuto per infusione dei semi di cumino, pianta spontanea dei prati, utilizzati anche in cucina come aromatizzante dei crauti e di altri piatti; d'impronta erboristica più generica erano invece i liquori China Cola e Ferro China Rabarbaro, tonificante e digestivo, e l'Aperitivo Auge.

Le prime tre etichette esistono ancora oggi sotto il marchio originale, rilevato nel 1963 dai fratelli Rigoni, titolari della ben nota azienda asiaghese, leader nel settore del miele. Alle tre etichette storiche si sono aggiunti l'Amaro Cimbro e lo Zabaione Ovo più, a base di miele, presentati come liquori tipici dell'altopiano. A questi si aggiungono una serie di distillati: la Grappa invecchiata Ortigara; la Melata di vite, connubio d'alambicco e alveare; le Grappe dell'Erborista, aromatizzate con erbe d'alta montagna, assenzio, genziana, asperula, mirtillo o frutti di bosco.

A incoraggiare una gita in altopiano, si segnala lo spaccio aziendale della Rigoni/Dall'Olio, aperto sulla passeggiata cittadina, la via IV Novembre, proprio di fronte allo storico Hotel Sporting.

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.eu

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook