Altri gustosi formaggi del vicentino

Caciotta fresca di capra

Ha pasta morbida e abbastanza friabile, sapore fresco e delicato; ottimo nelle insalate, si può utilizzare in cucina in sostituzione di formaggi vaccini a pasta filata: su crostini, condita con olio e un pezzetto di acciuga.
Normalmente in pezzature da 400-500 g, può essere prodotta, su richiesta anche in differenti formati.
Non idonea alla stagionatura, è confezionata in atmosfera modificata e si conserva per 40 giorni.

Crescenza di capra

Formaggio molle di latte caprino, è prodotto in formette da 350-500 g confezionate in atmosfera modificata, si conserva per 20 giorni.

Grotte di Montegalda

Formaggio caprino, maturato in ambiente di grotta, con aggiunta di pennicillum roqueforti, sviluppa in superficie muffe verdi che ne determinano il particolare sapore.
Di forma quadrata e di pezzatura da 250-300 g. Per una migliore degustazione si consiglia di utilizzarlo non oltre i due mesi dalla data di confezionamento.

Bianco di Montegalda

Formaggio a crosta fiorita, da latte caprino, semistagionato, a pasta molle, con sviluppo di muffa bianca sulla crosta (pennicillum candidum), del peso medio di 400-500 g, confezionato in carta pergamena. Si presta a un'ulteriore maturazione secondo il gusto del consumatore, semplicemente conservandolo in frigorifero avvolto da film plastico o da altra barriera impermeabile.
Acquisisce con la stagionatura maggior personalità e ricchezza di aromi. La crosta è edibile.

Verde di Montegalda

Formaggio di pecora e capra, a pasta sostenuta con sviluppo di muffe di pennicillum roqueforti all'interno, dal sapore pronunciato.
Stagionato in ambiente di grotta per oltre 70 giorni. La forma è cilindrica, il peso intorno a 1.600 g.

Stravecchio di capra

Formaggio a lunga stagionatura, prodotto con latte di capra, ideale da grattugia; confezionato a pezzi da 200-300 g.

Formaggio CastelBio di Schio

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO FINITO: Formaggio prodotto esclusivamente con latte vaccino biologico, a pasta morbida ed elastica, di colore leggermente paglierino e cosparsa di un'occhiatura marcata ed irregolare.

ZONA DI PRODUZIONE: Presso il caseificio "CENTRO" di Torrebelvicino (VI)

MATERIA PRIMA: Prodotto con latte crudo biologico rispondente ai parametri previsti dal REG. 853/04. Stagionato in grotta. Ingredienti: latte vaccino biologico, sale , caglio, fermenti Iattici selezionati

DESCRIZIONE DEL PROCESSO PRODUTTIVO: Il latte destinato alla produzione di formaggio Castelbio viene trasformato crudo appena raccolto alla stalla con una tecnica artigianale dove ogni operazione è frutto della professionalità e del lavoro dei Casaro. Si fa in una caldaia in rame coagulandoio a circa 37°C dopo averlo innestato con fermenti lattici ed averci messo il caglio. A coagulazione avvenuta la pasta viene travasata all'interno di contenitori forati che permettono lo sgrondo del siero. Il giorno successivo alla produzione il formaggio viene fatto salare per qualche ora in salamoie sature e poi viene messo a riposare in una stanza a temperatura controllata a prendere consistenza. Dopo una settimana è pronto per entrare nella grotta dove affina i sapori con una permanenza di 4-6 settimane negli ambienti naturali del luogo.

Erbe dei Berici

Formaggio a pasta molle, da latte caprino, ricoperto da erbe aromatiche locali e con sviluppo di pennicilli sulla crosta, dal sapore ricco, persistente, piacevolmente aromatico, con un sottofondo amarotico appena percepibile.

Misto pecora fresco dei Berici

Caciotta di latte di pecora e capra, dal sapore convincente anche se delicato. Dall'antica tradizione delle malghe della montagna vicentina che ospitavano pecore e capre prima ancora che capi bovini (ancora oggi si utilizza il termine pegorin per definire il formaggio, anche vaccino, prodotto in malga e dal sapore pronunciato).
Pezzatura da 500-600 g ma anche da 1-1,5 kg.
Molto adatto a una lunga stagionatura.

Ricotte

Nel vicentino si possono trovare molti tipi di ricotta, da quella vaccina a quella di capra o di pecora, e nelle versioni più o meno affumicate o stufate, fino alla ricotta da sacchetto della Val Leogra, una ricotta stagionata, molto profumata e saporita, ottima per essere grattugiata a condire primi piatti a base di pasta.
Una menzione particolare va alla tipica Fioretta delle Vallate Vicentina che è ricavata per affioramento nella prima fase di produzione della ricotta.

Confraternite dedicate ai formaggi

Per i formaggi esistono le seguenti confraternite:

la Venerabile Confraternita dei Gnochi con la fioreta 

la Confraternita del Formajo nel Pignato De Caltran

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.eu

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook