Notizie di gusto

Oltre cinquecento persone non hanno voluto mancare all´ormai tradizionale appuntamento con "I picai del Recioto" nel suggestivo contesto di Villa da Porto Barbaran, a Montorso. È la spremitura pubblica e la bella giornata di sole ha riscaldato l´atmosfera festosa dopo la gelida settimana che l´ha preceduta.

A partire dalle 11 il pubblico ha potuto assaporare prodotti tipici locali e degustare dell´ottimo vino della Doc Gambellara negli stand allestiti nel cortile della villa.

Tra gli eventi che hanno caratterizzato la giornata, suscitando l´interesse dei presenti, le simpatiche gag del quartetto dell´ "Anonima Magnagati", che ha intrattenuto il pubblico con battute in dialetto ed ha poi presentato la tanto attesa gara di spremitura dei picai dell´uva Garganega vendemmiata lo scorso settembre.

Figuranti vestiti con abiti tipici dell´antico mondo contadino veneto hanno sfilato in parata portando a spalla i grappoli di uva passita dai quali si ricaverà l´ormai celebre ed apprezzatissimo Recioto di Gambellara Docg ed il Vin Santo di Gambellara.

   pica1_2012          pica2_2012                  

I bambini, rappresentanti le scuole della zona della "Strada del Recioto e dei vini Gambellara Doc", si sono quindi allegramente sfidati per contendersi i premi consistenti in materiale didattico. I vincitori della giocosa contesa sono risultati essere i bambini della scuola di Montebello Vicentino.

Alle 13, poi, è stato aperto lo stand gastronomico a cura del Gruppo Ristoratori della Strada del Recioto, che ha visto una notevole affluenza di pubblico per il pranzo a base di prodotti vicentini abbinati agli ottimi vini locali ed ai dolci tradizionali.

«L´appuntamento - spiega Antonio Tonello, assessore alle attività produttive di Montorso e presidente della Strada del vino - rinnova una tradizione non solo per valorizzare la produzione vinicola della nostra area, ma anche l´intero comparto agricolo. Abbiamo voluto coinvolgere anche i nostri bambini, per recuperare quel contatto con la terra e con i prodotti agricoli che le nuove generazioni sembrano aver smarrito. Va in questa direzione pure la scelta dell´Anonima Magnagati, espressione divertente del nostro spirito vicentino e delle nostre tradizioni».

Fonte Il Giornale di Vicenza, 23 gennaio 2012

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.eu

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook