Notizie di gusto

L´EVENTO. Un´iniziativa di Provincia e ministero delle Politiche agricole

Vini & formaggi

Le lezioni di gusto in onda su Rete 4

Venerdì al Teatro un viaggio attraverso l´Italia con prodotti di qualità e grandi artisti della musica Alla fine degustazione. È gratis: basta prenotare

Al teatro comunale show tv dedicato all´abbinamento vini e formaggi| Attilio Schneck e Katia Ricciarelli ieri a palazzo Nievo

"L´uomo li fa, il gusto li accoppia". È questo il sottotitolo della manifestazione "Vediamoci...Dop" che si terrà al teatro Comunale, venerdì 29 giugno, alle 20.30. Lo spettacolo sarà doppio con grandi protagonisti. In passerella sfileranno i migliori abbinamenti di formaggi Dop (denominazione origine protetta) e vini Doc (Denominazione origine controllata) e Docg (garantita): il pubblico potrà conoscerne qualità e curiosità, prima teoricamente, poi, a fine serata, praticamente, con degustazione guidata. Sul palco altri grandi protagonisti della musica italiana, come Amedeo Minghi, Antonella Ruggiero, i Ragazzi di Amici e altri ancora. Un´occasione imperdibile per allenare il gusto, partendo da una sorta di "lezione" realizzata da super esperti di formaggi e vini, appunto, per poi assaggiare quanto visto. Il tutto gratuitamente. Per seguire lo spettacolo e a seguire la degustazione basterà prenotarsi. La serata sarà registrata e andrà in onda su Rete 4 a settembre.

LA PROPOSTA. Si tratta di un´iniziativa lanciata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali che ha l´obiettivo di promuovere i prodotti locali. La Provincia di Vicenza non ha voluto mancare. Grazie ai fondi statali (1,2 milioni di euro) Vicenza potrà diventare per un giorno capitale dei formaggi e dei vini e sfruttare questa occasione per dimostrare tutte le eccellenze in questi settori. Ieri la presentazione dell´iniziativa a palazzo Nievo. A fare da madrina alla manifestazione la cantante lirica e attrice Katia Ricciarelli. A fare da padrone di casa il commissario della Provincia di Vicenza, Attilio Schneck, che si è dimostrato un profondo conoscitore del mondo dei formaggi, sottolineando il valore di quanto si realizza nel vicentino ma anche denunciando i problemi del settore. Presente l´assessore comunale allo sviluppo economico, Tommaso Ruggeri e il presidente del Consorzio Vicenza È, Dino Secco. A definire la serie di abbinamenti un pool di esperti. Alla presentazione c´era un altro volto noto: Fabio Campoli, presidente del Circolo dei buongustai, chef di Rai Uno. L´esperto, insieme a Piercarlo Adami, presidente dell´Onaf (organizzazione assaggiatori formaggi) e Daniela Scrobogna dell´Ais (associazione sommelier e spesso in trasmissioni Rai), hanno definito la carrellata dei 40 formaggi e vini - top secret fino a venerdì - che si sposano alla perfezione protagonisti della serata. «Saranno presentanti nell´ottica di valorizzarne anche la bellezze - spiega Campoli -, con una specie di "quadro di natura morta" per unire al profumo e al gusto che chi sarà presente avrà la possibilità di sperimentare, anche l´aspetto visivo, pensato soprattutto per il pubblico che sarà a casa».

IL PRODOTTO. Si tratta tutti di prodotti d´eccellenza che permetteranno di effettuare un viaggio di sapori e di colori per tutta la penisola. E dal matrimonio, magari impensabile, di due prodotti locali "distanti" tra loro, «ad esempio - azzarda Campoli - un formaggio veneto e un vino siciliano», può nascere un abbinamento in grado, a sorpresa, di esaltare le note e i sapori caratteristici di ciascun prodotto. Una scoperta all´insegna della qualità e della cultura delle tradizioni perché ogni vino o formaggio sarà accompagnato da una sorta di scheda tecnica che ne racconterà la storia e le curiosità. «E a settembre - promette Secco - sarà proposto lo stesso format, che avrà diffusione a livello nazionale, ma incentrato sui prodotti vicentini».

LA SFIDA. «Forse non tutti sanno - ha spiegato Schneck - che in Italia i formaggi devono essere prodotti con latte fresco. In Germania, invece, si possono usare latte in polvere. Inutile spiegare il danno di questa scorretta concorrenza e soprattutto la facile contraffazione». Sì, perché il vero problema per i prodotti locali di pregio è quello del falso. Una lotta che si vince solo educando il consumatore a capire il valore della qualità, anche con serate come quella di venerdì.

FONTE: Il giornale di Vicenza

 

Ingresso libero su prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: tel.0444 324442 www.tcvi.it

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.eu

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook