Notizie di gusto

leva2011

È un invitante, quasi irresistibile profumo di arrosto quello che si respira in questi giorni a Levà. è ritornato infatti l'ormai tradizionale appuntamento con la sagra, occasione di festa e di intrattenimento, come lo sono tutte le sagre, ma soprattutto l'occasione per gustare lo spiedo regale di quaglie, la specialità che da oltre un decennio caratterizza questa festa.
E se un tempo si trattava di una pietanza riservata solo ai nobili oggi, grazie anche a questa festa, l'arrosto di quaglia è un piatto che tutti possono apprezzare e che a quanto pare fanno a gara per gustare, visto che al comitato organizzatore sono già arrivate così tante prenotazioni da battere tutti i record del passato,
La manifestazione si è aperta ieri sera, con una cena di gala, organizzata dalla Confraternita, tutta a base di quaglie.
La serata è iniziata con degli antipasti, è continuata con un piatto di pappardelle al ragù di quaglia ed è proseguita con la quaglia allo spiedo in foglia di vite. Nel corso della serata è stato proiettato un video-documentario che ripercorre un' interessante e divertente storia della quaglia nel nostro territorio.
Alla cena, molto apprezzata, hanno partecipato quasi trecento persone, ed è stato un trionfo di emozioni e di sapori, che giustifica e premia lo sforzo del gruppo organizzatore.Ma il profuno di quaglia proseguirà, fino a lunedì: sarà possibile gustarla agli stand, ma anche portarla a casa grazie al servizio di asporto e, proprio per ridurre i tempi di attesa, sono stati raddoppiati i punti di distribuzione, restringendo però l'orario dalle 19 alle 20, perchè è quello il momento in cui l'arrosto smette di girare e le quaglie sono pronte per deliziare il palato dei buongustai.
Ma è stata prevista anche una variazione sul tena: questa sera infatti, accompagnati dalle note della musica anni '70, '80, '90, gli amici sardi Antonio e Andrea ci faranno gustare una loro specialità regionale: il “porceddu” allo spiedo, preparato ovviamente secondo la mitglior tradizione sarda..
Domani e domenica ritornerà sulle tavole il sempre gradito “speo de quaje”.La festa si chiuderà lunedi con l'altrettanto tradizionale spettacolo pirotecnico.Non mancheranno nelle varie serate ottime bruschette, birra, l'angolo enoteca, buona musica, la pesca di beneficenza, un ricco parco divertimenti, spettacoli vari e molto altro ancora. In occasione dell'anniversario del 150° dell'Unità d'Italia, all'interno dell' ex scuola elementare, ora sede della benemerita Croce di Malta, è stata allestita una mostra di divise delle Forze Armate Italiane dal 1900 fino ad oggi.

IL GIORNALE DI VICENZA 16/9/2011

IL SITO UFFICIALE

 

Traduttore automatico

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Cerca nel sito

APP Sapori Vicentini

mobile devices

La APP "Sapori Vicentini - Proposte di turismo enogastonomico nella provincia del Palladio", realizzata dal Consorzio Vicenzaè, ti permette di rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le proposte riguardanti l'enogastronomia vicentina.

VICENZA CUORE DEL VENETO

veneto.eu

vicenza-e-cuore-del-veneto

vicenza-patrimonio-unesco

Visita www.vicenzae.org,
il portale turistico di Vicenza
e della sua provincia.

Contattaci

Consorzio Turistico Vicenza è
Via Montale 25, 36100 Vicenza - Italy

Telefono: +39 0444 99 47 70
Fax: +39 0444 99 47 79

Web: www.saporivicentini.it

Pagina Facebook